venerdì 2 ottobre 2015

La scia del blogger

Wikipedia
Più passa il tempo più suscito curiosità e interesse attorno alla mia attività di blogging.  Non dico che accade normalmente e che sia una cosa all'ordine del giorno, ma un po' alla volta mi rendo conto che qualcosa di notevole si sta muovendo. 

Spesso mi viene chiesto, tra il serio e il faceto, se riesco a vendere direttamente e a farmi notare.

Vi confesso che non è  facile rispondere.

Se al momento con la struttura del blog  non ho ancora fatto una vendita o stipulato un contratto in maniera diretta, il fatto stesso che però mi siano fatte delle domande in merito alla situazione suffraga la certezza che non sto passando inosservato.

Io la chiamo La scia del blogger.

Ora per scia del blogger io intendo tutto quel mondo, contraddistinto dagli articoli del blog, dai post sui vari social legati alla piattaforma, dai miei media account, da tutto quel lavoro personale che un po' alla volta lascia dei solchi e delle tracce o meglio ancora delle  scie (un po' come quelle degli aerei)  nella blogosfera e sotto questo aspetto non mi posso lamentare.

Nel giro di poco più di un anno i miei contenuti settimanali sono sempre più vivi e visibili. Un modo per marcare e segnare il territorio, nella speranza - non indifferente - che i miei contenuti migliorino ancora di più la qualità lasciando trasparire il mio messaggio empatico.

  

Nessun commento:

Posta un commento

Il mio blog non censura nulla a parte lo spam manifesto. Nessun Vostro Commento verrà mai rifiutato, rimosso, attenuato o tagliato. L'importante è assumersi la paternità di quello che si dice. Anche gli anonimi possono commentare. Vi prego tuttavia di evitare insulti gratuiti e altre sciocchezze.