giovedì 5 novembre 2015

Il peggio del mio blog

Ogni tanto bisogna anche trovare gli aspetti negativi del proprio lavoro, solo perché in un secondo tempo si possa migliorare e non ricadere negli stessi errori. 

Così per ricordarmelo da qui in avanti sono andato a prendere i cinque post meno letti del mio blog e ho intitolato l’articolo il peggio del mio blog

È probabile che la storia cambierà, l’indicizzazione può anche cambiare il numero delle visite dei post citati in questo articolo. Nel frattempo, però risultano i meno letti. 

Buona lettura: 

1 - Ogni tanto torno sulla pagina facebook del blog per vedere come stiamo. È passato un bel po’ di tempo dall’ultima volta che ne ho accennato la presenza sul blog. 
Come stiamo a Facebook? 

2 - Leggendo i blog di qualche amico, o anche capitando sui blog o si siti del tutto nuovi, appare evidente che il periodo estivo non è considerato uno dei migliori e propizi per quanto riguarda l’attività di blogging. 
L’estate dei #blogger 

3 - Terzo post di seguito inerente a una tematica piuttosto scottante uin questo periodo. Anche oggi parlo di Cookie, il tutto perché n ho ancora capito gli effetti della legge sul mio blog. Le visite in questa settimana pare che non abbiano risentito di cali, se non in minima parte, ma continuo a tenere la situazione sotto controllo. 
Il mio blog non è fatto per rubare identità in rete 

4 - Un blogger che si rispetta deve rispettare i suoi lettori e un modo di mostrare grande rispetto consiste nel rispondere ai commenti che si ricevono sul blog ( tripla ripetizione voluta): sempre! 
Rispondere ai commenti. Sempre 

5 - “Oggi è un giorno speciale perché viene pubblicato il primo post della società IPM Multiservice…” 
Un anno di blog

Nessun commento:

Posta un commento

Il mio blog non censura nulla a parte lo spam manifesto. Nessun Vostro Commento verrà mai rifiutato, rimosso, attenuato o tagliato. L'importante è assumersi la paternità di quello che si dice. Anche gli anonimi possono commentare. Vi prego tuttavia di evitare insulti gratuiti e altre sciocchezze.